ASHTANGA YOGA

Tra le varie tecniche dello yoga si chiama Ashtanga yoga lo stile che comprende una serie di sequenze in cui i movimenti fluiscono naturalmente. La parola "Ashtanga" significa letteralmente "otto passi" indicati nello Yoga Sutra di Patanjali. Gli Yoga Sutra di Patanjali costituiscono gli scritti
 filosofici di base dello yoga. Secondo gli indiani lo "Yoga Sutra" fu scritto tra il 400 a.C. e il 200 d.C. La mitologia Indù lo data invece molto prima, intorno al 10.000 a.C.. Lo "Yoga Sutra" è il testo più importante dello yoga classico. L’autore, Patanjali, raccolse e sistemò in quest’opera le tecniche esistenti e la conoscenza del suo tempo. Lo Yoga Sutra definisce lo yoga come "l’acquietamento della mente" (yogas chitta-vritti-nirodha). L'Ashtanga è stato veicolato e strutturato dai grandi insegnanti T. Krishnamacharya e Sri K. Pattabhi Jois

DSC06106.jpg